Samb-Fano, tutto immutato dopo i supplementari: SI VA AI RIGORI


LA CRONACA DEL MATCH

Un primo tempo supplementare poco tirato, nessuna emozione fatto salvo per una folata di Russotto in apertura che, sulle ali dell’entusiasmo prova una conclusione da distanza siderale. Manco a dirlo, le gambe non reggono e la palla si deposita tra le braccia di Voltolini.

Samb e Fano sono ormai sulle gambe. Il secondo tempo supplementare vivacchia su qualche, impreciso, lancio lunghissimo dalle retrovie. Le squadre sono lunghe e si attende solo l’errore dell’avversario. Dopo otto minuti Gemignani scappa sulla fascia palla al piede puntando la retroguardia ospite, dopo un buon dribbling temporeggia troppo e sbatte contro Ndiaye.

Non c’è altro fino al triplice fischio: il destino del match si deciderà ai calci di rigore.

 

CALCI DI RIGORE:
Rocchi (Samb): GOL
Lulli (Fano): PARATO
Calderini (Samb): GOL
Cernaz (Fano): GOL
Ilari (Samb): GOL
Konate (Fano): TRAVERSA
Russotto (Samb): GOL

Condividi questo post: