Manca la vittoria nel 2018: Samb, col Mestre lo sforzo per ritrovare i tre punti


I rossoblù hanno portato via un punto importante dall’Euganeo. Non molto, ai fini della classifica, tantissimo per quello che concerne le sicurezze in merito al gioco. La partita contro il Padova ha consegnato infatti una Samb incisiva, forte e robusta. Stesse idee viste in campo contro la Reggiana, uscita ridimensionata dallo scontro al Riviera delle Palme, seppur con un punto in tasca. La truppa di Capuano però non riesce ancora a vincere. Il 2018 è povero dei tre punti vittoria e quei tre raccolti in quattro gare sembrano poca roba nella corsa ad un ghiotto posto nei playoff. Se i rossoblù sembra non vogliano candidarsi ad essere l’antagonista del Padova, ormai lanciatissimo verso la B, devono almeno dimostrare di valere più degli avversari in lizza per la poule promozione. Davanti c’è la FeralpiSalò che, nonostante il terremoto della settimana appena conclusa con le dimissioni di Serena e l’approdo di Beggi, incamera un punto in più della Samb. Capuano dovrà pure guardarsi le spalle: dietro ci sono Reggiana, Bassano e Renate. Tutte a 33 punti. Se il Renate è in caduta libera dopo aver raccolto la misera di sette punti nelle ultime dieci partite (a fronte di un incredibile avvio di campionato), Bassano e Reggiana sono in netta ripresa. I granata volano a vele spiegate e l’essere usciti dal Riviera con un punto non fa che rimarcare la potenza della Samb nell’annullamento dell’avversario. Il Bassano è in netta risalita e dopo la crisi nera avuta a cavallo tra fine ottobre e i primi giorni di dicembre, viaggia alla media di 2,33 punti a partita (14 raccolti negli ultimi 6 incontri). Il Mestre che venerdì sera farà visita alla Samb sarà agguerrito e riposato, reduce dal turno in cui avrebbe dovuto incontrare il Modena. La squadra di Zironelli si sta preparando all’incontro con la Samb da qualcosa come due settimane, una vita. Capuano, dal canto suo, ha richiamato tutti all’ordine già dal giorno dopo l’incontro con la Reggiana per iniziare subito a studiare un avversario ferito che ha raccolto otto punti nelle ultime otto partite. Per i rossoblù è ora di ritrovare la strada che porta alla vittoria.

CHIUDI