Magi e la sua difesa: «Partiamo con l’idea di giocare a quattro»


«Partiamo con l’idea di giocare con la difesa a quattro, ma credo che sia giusto, da parte mia, conoscere a fondo i giocatori che abbiamo a disposizione. Nella prima settimana ci renderemo conto di come è composta la rosa e potremo iniziare a capire se ci sarà bisogno di fare dei cambiamenti». Così aveva parlato Beppe Magi nel corso della conferenza stampa in cui è stato presentato come nuovo allenatore della Samb. L’occasione è stata utile per chiarire alcuni concetti base a livello tattico, che si stanno anche riverberando sulle scelte in tema di mercato: tra questi l’assetto difensivo a quattro. Guai, però, ad immaginarsi un Magi che si affida esclusivamente a questo o quel modulo. «Iniziamo a lavorare con questa idea – ha detto ancora l’allenatore ex Bassano –, ma chiaramente deve esserci anche apertura mentale da parte mia se c’è bisogno di cambiare; nel corso della stagione, poi, potrà capitare spesso di cambiare assetto di gioco a partita in corso…».

Redazione