L’Azzurra Mariner ci prova, ma il Centobuchi non molla mai: 1-1 al Merlini


AZZURRA MARINER-CENTOBUCHI 1972 1-1

MARCATORI: 19’pt Corsi, 40’st Coccia.

AZZURRA MARINER: Capriotti, Del Zompo, Ottaviani, Carboni, Virgili, De Cesaris, Corsi (38’st Olivieri), Amadio (28’st Cameli), Amabili (27’pt Cavazzini), Scartozzi (45’st Palmarini), Neroni. All. Morelli.

CENTOBUCHI 1972: De Benedittis, Celi, Mercatili, S. Almonti, S. Mozzoni, Ciabattoni, Vinotti, Leoni (39’ st Ciarrocchi), Coccia, Lunerti (38’pt Bruni), Ciccarelli (7’st Rossi). All. Alessandrini.

ARBITRO: Alighieri di San Benedetto.

Partita dai due volti al Merlini: l’Azzurra imprime il suo marchio al primo tempo, ma alla lunga esce il Centobuchi che centra un pareggio tutto sommato giusto. Nei primi 45’ il dominio Mariner è legittimato dal gol di Corsi, ex di turno, sugli sviluppi di un calcio di punizione e da una traversa che salva il Centobuchi dal doppio svantaggio. La squadra di Alessandrini, però, è più ordinata e pericolosa: la pressione aumenta col passare dei minuti e nel finale arriva il gol di Coccia con un bel colpo di tacco su assist di Rossi.

(G.S.)