La Samb a testa bassa inizia la settimana che porta a Teramo


Di tattica, e non solo, si è discusso fuori dal Sabatino D’Angelo. Gli affezionati rossoblù presenti all’allenamento hanno commentato vivacemente la gara di domenica. Chiacchiere da bar traslate sul recinto del campo in zona Agraria, mentre Magi – dopo aver fatto il punto su cosa non è andato nel match di esordio in campionato – ha fatto svolgere vari lavori soprattutto atletici a Rapisarda e compagni. In campo squadra divisa in due: lavoro defaticante per chi ha giocato domenica e partitelle 7 contro 7 per gli altri. Lavoro breve e, per oggi, niente tattica. Domani i rossoblù sono attesi da una doppia seduta preparatoria dove si inizierà a guardare al prossimo avversario: il Teramo di Zichella, sconfitto 1-0 dal Sudtirol a Bolzano.


Condividi questo post: