Fedeli: «La nostra rosa ha tanti petali. Palladini? Uno dei pochi a cui stringerei la mano»


FRANCO FEDELI (Pres. Samb): «Non scopriamo mica ora la nostra rosa che è piena di petali… Bellomo quando gioca fa la differenza, mi fa rabbia quando non entra in partita. Domenica scorsa mi sono salvato: non l’ho vista. L’aspetto tecnico c’è, senza togliere niente a nessuno, ma i nostri erano arrabbiati per aver perso a Bassano e ci hanno messo di più. Lo dite a me di vincerle tutte? Io le giocherei tutte insieme. Palladini? Uno dei pochi allenatori che ho conosciuto in carriera a cui stringerei la mano. Oggi il portiere ha fatto molto, ma che vogliamo dire di Di Massimo, Rapisarda… Fare l’allenatore con Fedeli non è difficile: io chiedo che faccia il suo lavoro e basta. Come la penso su Tomi lo sapete, è un giocatore della Samb e gioca con la Samb, punto».

Redazione

SAMB-TERAMO 2-0: LA CRONACA DI UNA BELLA VITTORIA

CAPUANO: «RISPETTO LA SOCIETA’ FACENDOMI SEMPRE IL CU**»

FEDELI: «SUBITO TROPPO NEL SECONDO TEMPO»

LE EMOZIONI DI PALLADINI: «GRAZIE AI TIFOSI»