Che Classe questo Porto d’Ascoli: 1-0 e Serie D a due passi. LA CRONACA


di Enrico Tassotti

CLASSE-PORTO D’ASCOLI 0-1

MARCATORE: 20’pt Minnozzi.

CLASSE: Bovo, Larese, Valenza (1’st Dall’Agata), Ceroni, Succi (40’st A. Rocchi), Caidi, M. Rocchi, Montemaggi (1’st Ferri), Callegari (16’st Trovato) De Rose, Noschese. A disp. Lami, Cristofani, Meoni. All. Evangelisti.

PORTO D’ASCOLI: Di Nardo, Lanzano, Trawally, Schiavi, Ciotti, Sensi, Antonelli, Rossi, Rosa (17’st Bucchi), Minnozzi (36’st Pizi), Renzi (27’st Gregonelli). A disp. Marcozzi, Massi, Gagliardi, D’Alò. All. Alfonsi.

ARBITRO: Alessio Schiavon di Treviso (Carraretto-Collavo).

ESPULSI: 44’st Caidi, 47’st Lanzano.

AMMONITI: M. Rocchi, Ferri, Minnozzi, Schiavi, Rossi.

ANGOLI: 9-2.

RECUPERI: 0’-8’.

NOTE: Presenti circa 100 spettatori.

Il Porto d’Ascoli vince la gara d’andata a Lido di Classe (Ravenna), valevole come semifinale dei play off nazionali che mettono in palio un posto nella prossima Serie D. Match winner è ancora Matteo Minnozzi, che aggiorna il suo incredibile score stagionale giunto a quota 27. Gara giocata su un campo dalle ridotte dimensioni e contro una squadra che l’ha messa sulla lotta per sopperire alla differenza tecnica.

LA CRONACA – Al 1′ ci prova Rocchi ma il pallone, deviato, finisce sul fondo. Il PDA guadagna campo e comincia a creare occasioni: al 13′ tiro di Rosa fuori, poi è Sensi a provarci senza fortuna. Al 20′ i biancocelesti passano: bella azione Rosa-Rossi-Minnozzi, con quest’ultimo che sfugge alla difesa di casa e mette dentro in diagonale. Al 34′ occasione per il raddoppio, sempre con Minnozzi, che trova una grande respinta di Bovo. Nella ripresa il Classe ci prova ma Di Nardo risponde presente su De Rose. Al 20′ Minnozzi mira il primo palo ma Bovo manda in corner. Negli ultimi minuti due rossi sventolati a Caidi e Lanzano.

CHIUDI